Cosa sta cambiando nel modo di interpretare la...
Parlare di ristorazione è facile, tutti si sentono in grado di poter dire la loro. “Ristorazione” è un termine onnicomprensivo, un termine che rappresenta un grande mondo fatto di prodotti e servizi, dove rientrano anche le mode, innovazioni logistiche, sostenibilità ambientale, grandi catene,... Leggi tutto...
Qual è la sfida del futuro per i ristoranti?
Se vi chiedessi qual è il mestiere più antico del mondo, probabilmente molti di voi penserebbero a “quello”.In realtà esiste un bisogno primario ben più impellente al quale, sin dall’antichità, gli imprenditori del passato offrivano soddisfazione: il cibo.Nell’antica Roma esisteva un luogo... Leggi tutto...
Unesco: sua maestà la pizza nella lista del...
L’Italia avrà una sola candidata nella lista del Patrimonio Mondiale dell’umanità Unesco, candidatura, questa, atipica e ma di grande rispetto. Su proposta del Ministero dell’Agricoltura e con il sostegno del ministero degli esteri, dell’Università, dell’Ambiente e dell’Economia sarà la pizza... Leggi tutto...
prev
next
Martedì, 13 Ottobre 2015 11:23

Come combattere la concorrenza?

Oggi mi è venuto in mente di scrivere una cosa che probabilmente, anzi no, sicuramente interessa a tutti i ristoratori: come ovviare l’effetto della concorrenza.
Cosa intendo con questo?
Mi spiego meglio: la maggior parte dei ristoratori crede di avere un problema (forse non è il tuo caso).
Di quale problema parliamo? Della concorrenza ovviamente. “Lavoravo molto bene, da un po’ di tempo hanno aperto un locale vicino al mio e ora incasso ¼ di quello che incassavo prima, pare che alle persone non piaccia più quello che fino a qualche giorno fa mangiavano da me, e ora vanno tutti nel locale nuovo”.
Locale nuovo, appunto. 
Molti ristoratori non sono a conoscenza dell’effetto novità.
Non sempre con la buona cucina riesci a fidelizzare il cliente! Se cucini i piatti migliori della zona, ai clienti poco interessa, il cliente vuole la novità, vuole essere sorpreso, vuole vivere sempre più un esperienza unica anche quando va fuori a mangiare. I clienti, appunto, oltre alla bontà del cibo hanno anche altri interessi. 

Come_evitare_la_concorrenza.jpg

Vi siete mai andati a fare un giro in un ristorante che non sia il vostro? Avete visto cosa offrono al cliente gli altri ristoranti?
A questo punto, cosa devi fare nel tuo locale per evitare una situazione del genere?
Come ho già scritto in precedenti articoli, una cosa importantissima che devi assolutamente fare è quella di mettere in condizione il cliente di restare sempre in contatto con te. Questa cosa, che nella maggior parte dei casi penso sia sottovalutata, è fondamentale.
Un altro consiglio che mi sento di darti è quello di non aver paura della novità.
Non aspettare di essere il secondo, non avere paura, lanciati, crea delle novità all’interno del tuo locale. Sorprendi il cliente.
Aggiornati, inizia a vedere cosa puoi offrire di diverso, inizia a vedere la ristorazione moderna cosa sta sviluppando per proteggere un ristorante, metti sempre il cliente in primo piano. Riaccendi i fari sul tuo locale.
Questo metodo, porterà i risultati sperati, molti ristoratori già si stanno muovendo su questa strada, hanno cambiato marcia e migliorato le strategie per fare un’altra volta cassa.
Credo sia passato il momento di cercare alibi e dare la colpa alla crisi e a tutto quello che succede intorno a te.
Solo in questo modo reagirai e partirai dal punto in cui puoi lavorare meglio, potenziando te stesso e il tuo locale.
Solo in questo modo non avrai più timore della concorrenza.
L’unica possibilità che hai per far tornare il tuo locale alla ribalta è attraverso i clienti, e l’affluenza di questi nel tuo locale.
Se non hai un sistema che ti protegga, che ti dia una strada su come arrivare prima, costantemente e velocemente al cliente, resti indietro.
È bello quando vedo ristoratori che non abbandonano la voglia di fare, anche perché arrivati ad un certo punto le strade sono due: o torni alla ribalta o chiudi.

Tu invece? Cosa hai fatto per differenziarti dalla concorrenza? In che modo hai mandato alla ribalta il tuo locale? Ti sei dotato di qualche strumento?



Ultima modifica il Martedì, 13 Ottobre 2015 11:34